05
dic
2015

barbaforte

La barbaforte, chiamata anche rafano rusticano, rafano tedesco, o cren (Armoracia rusticana L.) è una pianta erbacea perenne delle Crucifere. Il genere Armoracia al quale appartiene è monospecifico.

Si tratta di una pianta rustica e perenne, alta circa 50 cm, con foglie grandi e ruvide, di colore verde intenso. I fiori compaiono all'inizio dell'estate: si tratta di piccoli fiori bianchi con quattro petali disposti in croce e riuniti tra loro in racemi.

È originaria dell'Europa centrorientale ma è diffusa in coltivazione sia in Europa sia in Nordamerica e in Asia occidentale
Le radici di questa pianta, anche detta rafano, hanno un sapore simile a quello della senape, un po' piccante e si utilizzano spesso come contorno al roastbeef. La radice del rafano ha un sapore dolce, leggermente piccante e soprattutto fortemente aromatico e balsamico (si avverte decisamente nelle vie respiratorie e causa lacrimazione). Il rafano è usato, nella cucina tradizionale della Basilicata, per la preparazione della cosiddetta rafanata materana, in cui il rizoma grattugiato fresco è unito a formaggio pecorino, uova sbattute, prezzemolo e pepe nero per la preparazione di una frittata alta circa un decimetro, ricca pietanza tipica del periodo di Carnevale. Il rafano crudo è il condimento principe dello 'Ndrupp'c, o "intoppo", il ragù tipico della città di Potenza: viene grattugiato fresco, direttamente sul piatto di ragù appena preparato, in aggiunta al formaggio, e subito portato in tavola.. Nella provincia di Potenza è utilizzata anche la foglia per aromatizzare minestre a base di verza.

Se mischiato in piccole quantità con yogurt o panna può essere un buon ingrediente per salse che accompagnano carne, pesce o patate.

05
nov
bergamotto

Bergamotto

Il bergamotto (Citrus × bergamia, Risso & Poit.) è un agrume del genere Citrus. Il nome deriva dal turco beg armudi = "pero del signore .

È un albero alto tra i tre e i quattro metri, con una corona tra i tre e i quattro metri. I fiori sono bianchi, molto profumati. Le foglie sono lucide e carnose come quelle dell'arancio e non cadono mai nemmeno in inverno. La fioritura e le nuove foglie spuntano appena finita la stagione delle piogge, all'inizio di marzo. Il frutto è grande poco più di...

25
mar
la-zuppa-di-farro-del-mulino

La zuppa di Farro del Mulino

Zuppa di Farro

Ingredienti per 6 persone:

• 200 gr. Farro
• 1 carota
• 1 cipolla
• 4 pomodori
• 1 gambo di sedano
• pecorino
• pane tostato
• brodo vegetale
• olio d’olive
• sale e pepe

Preparare un soffritto con le verdure tagliate a pezzetti. Aggiungere abbondante il brodo vegetale e il farro. Fare cuocere per 45 minuti circa. A piacere puo aggiungere la pancetta o speck a cubetti. Quando il farro è cotto, spolverare col pecorino e servire con le fette di pane...

17
mar
detersivo-piatti-fai-da-te-con--limone-ed-aceto

Detersivo piatti fai da te con limone ed aceto

Non sarà più necessario acquistare il detersivo per i piatti seguendo questa ricetta per la preparazione casalinga di questo prodotto, con ingredienti naturali ed economici. Sarà possibile preparare un detergente per i piatti partendo dalla cenere di legna, oppure dai limoni o da sapone preparato in casa con il metodo a freddo. Anche il sapone liquido ecologico e senza profumo può essere utile allo scopo.

Limoni e aceto

Questo detersivo a base di limoni ed aceto lava benissimo i piatti,...

10
ott
riflessante-alla-castagna

Riflessante alla Castagna

Ottobre è tempo di castagne e marroni, ecco alcuni rimedi naturali con bucce di castagna o foglie di castagno essiccate

L'acqua di bollitura delle castagne è un riflessante per capelli. Se hai i capelli castani avrai bisogno di mettere a bollire nell'acqua le bucce delle castagne o le castagne stesse per una ventina di minuti circa; se hai invece i capelli biondi metti a bollire nell'acqua le foglie di castagno (preferibilmente essiccate) per 20 minuti circa.
Per ottenere riflessi ramati per...

24
feb
pulizie-senza-detergenti

Pulizie senza detergenti

Esistono diversi motivi per non utilizzare più i detersivi tradizionali: un ingente risparmio economico, la volontà di non voler contribuire all'inquinamento del pianeta, cercare di far diminuire i test sugli animali. Fare qualcosa per la salvaguardia del pianeta ripagherà ogni sforzo in più. Questi metodi sono molto efficaci e oltre a pulire a fondo possono risultare anche "naturalmente" igienizzanti.

Munitevi di massicce dosi di aceto bianco, bicarbonato, limone e olio d'oliva, i tre ...

17
nov
rosmarino

Rosmarino

Il rosmarino è una delle piante aromatiche più conosciute. Molto apprezzata sia in cucina che nell’ambito dei rimedi naturali, le proprietà del Rosmarinus officinalis lo rendono consigliabile per una varietà importante di disturbi. Tra le possibili applicazioni soprattutto il benessere delle alte vie respiratorie. La pianta del rosmarino appartiene alla famiglia delle Labiate e di essa si utilizzano i fiori, il cui colore è azzurro tendente al viola, le foglie e i rametti. Può...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download