shampoo-naturale-al-miele

Il miele è un vero toccasana per i capelli danneggiati da trattamenti aggressivi ed esposizione prolungata al sole o altri agenti atmosferici, nonché per contrastare la secchezza della cute; è altresì ideale anche in caso di lavaggi frequenti perchè idrata e riequilibra naturalmente il cuoio capelluto, eliminando forfora, prurito e irritazioni. La ricetta per questo rimedio della Nonna è semplice: diluite un cucchiaino di miele in 75 ml di acqua calda e versatela sul cuoio capelluto, massaggiate bene con movimenti circolari, poi procedete con lo shampoo. Se volete ottenere migliori risultati, potete anche aggiungere mezzo cucchiaino di propoli liquido a un cucchiaio del vostro shampoo abituale: massaggiate con cura e lasciate in posa per 5-10 minuti prima di risciacquare.

Per realizzare uno shampoo naturale al miele, munitevi di due cucchiai di miele e due cucchiai di olio di mandorle o di argan (in alternativa si può usare l’olio di oliva), sciogliete in un po’ di acqua a bagnomaria o in forno a microonde, dunque applicate sui capelli come un normale shampoo, aumentando un po’ le dosi per chiome particolarmente lunghe. Lasciate agire per qualche minuto e risciacquate accuratamente con abbondante acqua tiepida.

Impacco nutriente al miele per i capelli : ingredienti

  • 3 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiai di miele.
  • Tuorlo d’uovo
  • Succo di limone

Mescolare bene miele e olio di oliva. Distribuire il composto sui capelli avvolgendoli con pellicola trasparente, lasciamo in posa per 30 minuti. Per una maggiore luminosità dei capelli, aggiungere all’impacco anche un tuorlo d’uovo e del succo di limone.

Se i vostri capelli hanno la tendenza a spezzarsi, fate una cura di pappa reale da prendere al mattino per qualche settimana: ha delle proprietà rigeneranti straordinarie. Se associata a una cura di polline, inoltre, combatterà la loro caduta e rinforzerà anche le unghie. E’ un’ottima mossa anche fare una maschera rinforzante al miele, semplice e molto efficace

Maschera rinforzante per i capelli che si spezzano

Ingredienti

  • 3 cucchiai di miele
  • 2 gocce di olio essenziale di rose
  • 3 cucchiai di olio di mandorle dolci

Procedimento

Mescolate bene gli ingredienti e intiepidite dolcemente a bagnomaria, infine applicate sui capelli umidi, lasciando in posa per 30 minuti coprendo con un asciugamano caldo. Procedete poi allo shampoo come d’abitudine, e usate tutto il prodotto, perchè non si conserva.

18
giu
tisana-di-assenzio

Tisana Di Assenzio

Assenzio essiccato e sminuzzato, acqua calda, zucchero a piacere.

Tisana digestiva e amara. Occore saper dosare sapientemente la quantità infusa per non incorrere in una preparazione assolutamente imbevibile. Utilizzare non più di 1/4 di cucchiaino da caffè di erba sminuzzata e secca o al massimo una foglia verde per ogni tazza d'acqua. Con queste proporzioni l'amaro è gradevole e zuccherata è ancora più accettabile. Una piccola tazza di infuso dopo i pasti è eccezionale per una buona...

17
nov
fai-da-te:-gufi-di-pigne

Fai da te: Gufi di pigne

In un'uggiosa, piovosa, fredda e ventosa giornata di inverno, perchè non mettersi a fare dei lavori a mano con i bambini? Oggi vi proponiamo un'idea carina, semplice, ma fa vatta attenzione alla colla a caldo soprattutto se ci sono i bambini!!

MATERIALE NECESSARIO: pigne, colla a caldo, feltro colorato o altro materiale, forbici, scovolini

PROCEDIMENTO: Ritagliare dal feltro gli occhi, becco e le ali dei gufi. Incollare con la colla a caldo le ali, becco, occhi alla pigna. Per le zampe usare...

09
mag
olio-di-achillea

Olio di Achillea

L'Achillea, nota anche come Erba Pennina, Millefiori, Sanguinella, è un ottimo lenitivo ed è utile anche per la sudorazione eccessiva.

400 g di fiori di Achillea, 1 L di olio di mandorla

Mettete a macerare per 30 giorni 400 g di fiori freschi di Achillea nell'olio di mandorla. Trascorso il tempo della macerazione, applicate l'olio ottenuto su irritazioni, rossori e arrossamenti della pelle.

15
mag
fragole-per-pelle-secca

Fragole per pelle secca

Ingredienti: 7 fragole, 1 cucchiaino miele, 1 cucchiaino zucchero di canna.

Lavare bene le fragole e ridurle in poltiglia con l’aiuto di un mortaio. Aggiungete lo zucchero di canna e continuate a mescolare e pestare. Lasciare riposare il composto per 15 minuti ed aggiungere 1 cucchiaino di miele. Continuate ad amalgamare il tutto ed una volta ben amalgamato lasciate riposare per 15 minuti prima dell’applicazione.

Applicare sul viso con movimenti circolari, evitando la zona degli occhi....

05
ott
melissa

Melissa

La Melissa officinalis o melissa è una pianta erbacea spontanea, perenne e rustica, molto ricercata dalle api ed è appunto per questo motivo che prende il nome dal greco mélissa.

Cresce spontaneamente nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale. In Italia la si può trovare lungo le siepi e nelle zone ombrose; viene inoltre coltivata nei giardini. È nota per le sue proprietà medicamentose ed è molto apprezzata anche come erba aromatica.

E' una parente della menta ed è usata in...

20
giu
basilico

Basilico

Il basilico è un elemento fondamentale in diverse cucine.
Le sue foglie danno un gusto vivace ai piatti e va bene per pietanze saltate in padella, sughi o insalate.

Molto diffuso nella cucina europea e asiatica.
Una volta il basilico era utilizzato dai contadini contro il raffreddore, inalando l'aroma che si creava immergendo delle foglie essiccate all'interno di una bacinella d'acqua bollente.

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download