shampoo-per-capelli-secchi

Shampoo fai da te per capelli secchi all’uovo

Lo shampoo fatto in casa all’uovo è un ottimo rimedio naturale per capelli secchi, sfibrati e tendenti a sviluppare doppie punte, patologia solitamente riconducibile all’inquinamento atmosferico e a squilibri nella produzione di sebo.

Semplice e veloce da realizzare, lo shampoo all’uovo ha la capacità di agire sul capello restituendogli forza, volume e lucentezza, grazie all’azione ristrutturante della lecitina e alle proprietà nutrienti delle vitamine contenute nell’uovo, oltre a quelle rivitalizzanti del ferro, dello iodio, dell’acido folico e del selenio.

Gli ingredienti per preparare questa maschera per capelli secchi sono:

  • tuorli d’uovo
  • succo di limone
  • acquavite

Per ottenere una dose di prodotto per lavare i capelli diverse volte, mescolate accuratamente due tuorli d’uovo col succo di mezzo limone e qualche goccia di acquavite (in alternativa a quest’ultima si può utilizzare del rhum), e il vostro shampoo è pronto.

Come applicare lo shampoo sui capelli?

  • Distribuite lo shampoo all’uovo sulla cute in maniera omogenea e massaggiate delicatamente.
  • Lasciate agire per circa mezz’ora avvolgendo i capelli in un asciugamano in un panno caldo, in modo che i capelli assorbano bene tutte le sostanze nutritive e rivitalizzanti.
  • Dunque risciacquate con abbondante acqua, troverete i vostri capelli più sani e lucenti già dopo le prima applicazioni.
  • Per un risultato ottimale si può aggiungere qualche goccia di olio di semi di lino, o un cucchiaino di semi di lino macerati, dotati di eccellenti proprietà idratanti e ricostituenti.

Ricordiamo, inoltre, che l’uovo può essere utilizzato anche per la preparazione di maschere per capelli da applicare periodicamente, utilizzando le diverse sue parti in base ai diversi scopi e problemi che si intende risolvere.

Ad esempio, se mescolando tuorlo e albume si può nutrire un capello normale, il tuorlo d’uovo è più indicato per il trattamento dei capelli secchi, mentre l’albume per quelli grassi.

12
set
borragine

Borragine

La borragine (Borago officinalis, L.) è una pianta erbacea annuale della famiglia delle Boraginaceae.

Le foglie giovani sono variamente impiegate in cucina. L'uso tradizionale è allo stato cotto delle foglie, che vengono utilizzate in molti piatti regionali per minestroni, ripieni per ravioli e pansoti in Liguria, torte e frittate. Tipico è il consumo in frittelle dei fiori e delle foglie (passate in pastella e poi fritte). Viene utilizzata in piatti, zuppe, insalate, piatti a base di...

07
nov
crema-viso-fai-da-te-naturale

Crema viso fai da te naturale

La pelle sul viso è quella più esposta agli agenti esterni. Dobbiamo averne cura e cercare di non caricarla di altre impurità. Oggi vi proponiamo un guida per fare una crema viso fai da te, con ingredienti naturali. Oltre a beneficiarne il vostro viso, ne beneficerà anche il vostro portafoglio.

INGREDIENTI

  • 2 cucchiai di burro Karitè
  • 1 cucchiaino di olio di jojoba
  • 1 cucchiaio di acqua floreale di qualsiasi preferenza
  • 2 gocce di Olio essenziale biologico al limone
  • 2 gocce di Olio...
17
apr
i-gemmoderivati

I gemmoderivati

Gemmoderivati: che cosa sono

I gemmoderivati sono i rimedi impiegati dalla gemmoterapia. Frutto delle ricerche del medico belga Pol Henry, si basa sull’intuizione che i tessuti meristematici delle piante (tessuti embrionali in via di accrescimento) contengono principi attivi diversi dal resto delle parti della pianta adulta, sia dal punto di vista qualitativo, che quantitativo.

La gemmoterapia prepara i rimedi a partire dai tessuti embrionali raccolti freschi, di diversi alberi e arbusti...

29
ago
mirto

Mirto

I frutti hanno un profumo aromatico e spesso si utilizzano con pietanze di cacciagione.

Le foglie vengono utilizzate per aromatizzare piatti cotti e speziati e i frutti se essiccati si utilizzano per insaporire sciroppi o salse.
I fiori sono dolci e si utilizzano nelle insalate.

09
mag
olio-di-achillea

Olio di Achillea

L'Achillea, nota anche come Erba Pennina, Millefiori, Sanguinella, è un ottimo lenitivo ed è utile anche per la sudorazione eccessiva.

400 g di fiori di Achillea, 1 L di olio di mandorla

Mettete a macerare per 30 giorni 400 g di fiori freschi di Achillea nell'olio di mandorla. Trascorso il tempo della macerazione, applicate l'olio ottenuto su irritazioni, rossori e arrossamenti della pelle.

21
nov
scrub-viso-naturale

Scrub viso naturale

SCRUB VISO CON ZUCCHERO  e.....

Ricco di acidi glicolico, lo zucchero possiede un'azione esfoliante delicata, particolarmente adatta anche per il viso e le labbra  screpolate.

In una ciotola unisci  zucchero e olio di cocco, altamente nutritivo e dall'aroma delizioso,  oppure miele: non dimenticare anche un cucchiaio di succo di limone fresco, detox e in grado di diluire il composto rendendolo facile da  spalmare.
Se hai una pianta di aloe puoi tagliare  una striscia di foglia, scavare...