shampoo-fai-da-te-alla-rucola

Shampoo fai da te per capelli normali alla rucola

Si può creare uno shampoo fai da te utilizzando come ingrediente principale la rucola. Adatto a tutti i tipi di capelli e di cute, anche a quelli soggetti a particolari allergie, lo shampoo fai da te a base di rucola è naturale al 100%, dunque rispetta il PH naturale della cute e non produce alcun effetto irritante. La rucola, ricca di vitamina C, ha un effetto altamente detergete poiché aiuta a ridurre gli eccessi di sebo

Per fare lo shampoo alla rucola occorrono semplicemente:

  • mezzo litro d’acqua
  • una quantità abbondante di rucola fresca
  • tre cucchiai di bicarbonato o, in alternativa, di zucchero.

Lavate a fondo la rucola e preparate un infuso facendola bollire nell’acqua per circa 15 minuti, aggiungendo zucchero o bicarbonato per favorire l’azione detergente della rucola e l’assorbimento del sebo. Scolate le foglie, mescolate il composto ed applicatelo uniformemente sui capelli, massaggiando con delicatezza. Lasciate agire per una quindicina di minuti, dunque risciacquate. Lo shampoo alla rucola si caratterizza per la sua particolare delicatezza dunque si presta ad essere utilizzato anche per lavaggi frequenti.

08
ago
coriandolo

Coriandolo

La parola coriandolo deriva dal termine latino Coriandrum che a sua volta trova le radici nella parola greca corys (cimice), seguita dal suffisso -ander (somigliante). Il nome di questa pianta si riferisce allo sgradevole odore che emana fino al periodo della maturazione dei frutti, simile a quello delle cimici. Per questo motivo la pianta del coriandolo è conosciuta anche come erba cimicina.

Atra curiosità legata al nome di questa spezia è il motivo per cui oggi chiamiamo coriandoli i...

25
gen
la-schiacciata-alla-fiorentina-della-bottega-del-mulino

La Schiacciata alla Fiorentina della Bottega del Mulino

Schiacciata alla Fiorentina

Ingredienti ( per 6 persone:)

400 gr di farina
10 gr di lievito di birra (mezzo cubetto circa)
300 ml di  latte
100 gr  strutto
5 cucchiai di zucchero
2 uova
la scorza di un’arancia grattugiata bio
1 pizzico di sale


Lavorare la farina, lo zucchero, le uova con il lievito sciolto nel latte. Quando si sarà amalgamato il tutto , unire lo strutto poco per volta. Infine il sale .Lavorare bene fino ad ottenere un composto molle ma elastico. Far lievitare coperto...

27
feb
shampoo-fai-da-te-alla-farina-di-ceci

Shampoo fai da te alla farina di ceci

!--StartFragment--

Shampoo naturale alla farina di ceci per capelli grassi

La natura ci consente di realizzare shampoo artigianali anche utilizzando la farina di ceci.

Fra le diverse cause che portano a un’eccessiva caduta dei capelli ne vanno segnalate alcune (che sono anche le più comuni):

  • lo stress fisico e psicologico;
  • una dieta squilibrata (in cui manchino importanti sostanze nutritive);
  • diverse patologie (soprattutto a carico della pelle, fra cui la psoriasi);
  • uno stato di...
12
gen
farinello-aromatico

Farinello aromatico

Appartiene alla famiglia delle Amaranthaceae.
Il Farinello Aromatico è una pianta annuale o perenne, con fusto eretto alto 30-70 cm, con foglie lanceolate, con fiori profumati di colore giallo-verde (fioritura Luglio-Ottobre), con frutto costituito da un otricello membranoso, con semi che maturano da Agosto ad Ottobre.

Spesso utilizzato nei piatti messicani a base di fagioli, come la cheese quesadilla; sapore molto simile alla quinoa.

Proprietà: antielmintica, digestiva, antimicrobica. E’...

20
giu
basilico

Basilico

Il basilico è un elemento fondamentale in diverse cucine.
Le sue foglie danno un gusto vivace ai piatti e va bene per pietanze saltate in padella, sughi o insalate.

Molto diffuso nella cucina europea e asiatica.
Una volta il basilico era utilizzato dai contadini contro il raffreddore, inalando l'aroma che si creava immergendo delle foglie essiccate all'interno di una bacinella d'acqua bollente.

24
feb
pulizie-senza-detergenti

Pulizie senza detergenti

Esistono diversi motivi per non utilizzare più i detersivi tradizionali: un ingente risparmio economico, la volontà di non voler contribuire all'inquinamento del pianeta, cercare di far diminuire i test sugli animali. Fare qualcosa per la salvaguardia del pianeta ripagherà ogni sforzo in più. Questi metodi sono molto efficaci e oltre a pulire a fondo possono risultare anche "naturalmente" igienizzanti.

Munitevi di massicce dosi di aceto bianco, bicarbonato, limone e olio d'oliva, i tre ...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download