shampoo-fai-da-te-alla-camomilla

Shampoo fai da te alla camomilla

Un modo semplicissimo per realizzare uno shampoo alle erbe consiste nell’aggiungere le piante in questione allo shampoo che utilizzate normalmente. Poiché la camomilla ha un leggero effetto schiarente, apporterà luminosità ai capelli più chiari. Ecco la ricetta per preparare lo shampoo alla camomilla.

Ingredienti

  • 125 ml di acqua
  • 80 ml di camomilla fresca (83 ml)
  • 125 ml di shampoo neutro
  • 30 ml di glicerina

Preparazione

  1. Preparate la camomilla come se doveste preparare un infuso ben concentrato
  2. Lasciate riposare l’infuso per circa 20 minuti poi versatelo in un flacone insieme allo shampoo e alla glicerina
  3. A questo punto lasciate riposare il composto per tutta la notte
  4. Trascorso il tempo, potete utilizzare il vostro shampoo naturale come di consueto

Benefici dello shampoo alla camomilla

Lo shampoo naturale alla camomilla ha l’importate proprietà di non contenere sostanze chimiche di sintesi, né solfati e conservanti. Lavando i capelli con uno shampoo di questo tipo, i capelli divengono brillanti e nutriti, tanto che non sarà necessario utilizzare ulteriori prodotti, come balsamo, per rendere più morbidi i capelli. Dati i suoi effetti è uno shampoo consigliato in caso di capelli secchi, anche poiché è un agente in grado di nutrire, idratare i capelli, ma anche riparare in maniera del tutto naturale le doppie punte. Uno shampoo a base di camomilla riesce anche a rafforza la radice dei capelli. La camomilla ha anche il pregio di proteggere i capelli dall’ambiente esterno e quindi dall’aria malsana e piena di sostanze inquinanti che spesso ci circonda. I benefici derivanti da essa non si limitano solo a questi: la camomilla stimola la circolazione dl sangue e lo pulisce da eventuali impurità e tossine. In definitiva grazie a questa proprietà i capelli riescono a nutrirsi meglio. Se utilizzato regolarmente questo tipo di shampoo riesce persino a rendere gradualmente e naturalmente più chiari i capelli.

Altra qualità non indifferente di uno shampoo a base di camomilla, è quella di essere un rimedio efficace contro la forfora dal momento che va a curare direttamente il cuoio capelluto grasso che la provoca. La camomilla rappresenta un vero e proprio metodo preventivo non solo per la forfora, ma anche per eventuali irritazione del cuoio capelluto.

 

17
nov
fai-da-te:-gufi-di-pigne

Fai da te: Gufi di pigne

In un'uggiosa, piovosa, fredda e ventosa giornata di inverno, perchè non mettersi a fare dei lavori a mano con i bambini? Oggi vi proponiamo un'idea carina, semplice, ma fa vatta attenzione alla colla a caldo soprattutto se ci sono i bambini!!

MATERIALE NECESSARIO: pigne, colla a caldo, feltro colorato o altro materiale, forbici, scovolini

PROCEDIMENTO: Ritagliare dal feltro gli occhi, becco e le ali dei gufi. Incollare con la colla a caldo le ali, becco, occhi alla pigna. Per le zampe usare...

17
apr
i-gemmoderivati

I gemmoderivati

Gemmoderivati: che cosa sono

I gemmoderivati sono i rimedi impiegati dalla gemmoterapia. Frutto delle ricerche del medico belga Pol Henry, si basa sull’intuizione che i tessuti meristematici delle piante (tessuti embrionali in via di accrescimento) contengono principi attivi diversi dal resto delle parti della pianta adulta, sia dal punto di vista qualitativo, che quantitativo.

La gemmoterapia prepara i rimedi a partire dai tessuti embrionali raccolti freschi, di diversi alberi e arbusti...

02
gen
verbena-odorosa

Verbena odorosa

La verbena odorosa (Aloysia citriodora Palau) è una pianta arbustiva della famiglia delle Verbenaceae. La verbena odorosa, detta anche cedrina, aggiunge in cucina un gusto di limone a pesce e carni bianche, marinate di verdure, marmellate, dessert e bevande.

Si possono coltivare semi o talee, e la germogliazione avviene a fine primavera, inizio estate.

07
gen
cerfoglio

Cerfoglio

Il cerfoglio (Anthriscus cerefolium ) è una pianta annuale importata in Europa dai Romani dalla Russia meridionale, dal Caucaso o dal Medio Oriente; si è ormai naturalizzata nella flora americana, nordafricana ed europea, cresce infatti spontaneamente nei boschi e nei prati.

Viene usato come fosse prezzemolo, anche se ha un aroma leggermente più dolce. Particolarmente indicato con le uova. È molto popolare in Francia dove è aggiunto ad omelette, insalate e zuppe; abbastanza raro da...

19
set
il-sedano-allevia-il-mal-di-gola

Il sedano allevia il mal di gola

In caso di gola molto infiammata, si può ricorrere a sciacqui con centrifugato di sedano. Il sedano infatti è molto efficace come antinfiammatorio e anche come sedativo.
Viene usato per trattare l'ipertensione arteriosa (centrifugato), per le caldane della menopausa (centrifugato di sedano e uva).

Decotto di Sedano per il mal di gola

50 g di foglie di sedano; 1 L di acqua

Preparare il decotto versando 40 gr di foglie di sedano in un litro di acqua fredda.
Portare ad ebollizione per 5/7...

28
lug
fragola

Fragola

Uno studio statunitense dice che le fragole oltre ad essere gustose e succulente aiutano anche il cervello a ripulirsi dalle tossine, l'unica cosa che richiedono è di avere un terreno umido dove potersi sviluppare.

Si è anche scoperto che il frutto della pianta di fragole non sono le stesse fragole ma i piccoli e fastidiosissimi semini gialli che si trovano sulla superficie!!!!