balsamo-alle-erbe-e-aceto-per-capelli-piu-forti

Il balsamo è un prodotto per la cura dei capelli  a cui ogni donna non può rinunciare. Aiuta a rinforzare i capelli, risolve piccoli problemi  come la secchezza, le doppie punte e la caduta eccessiva. Sullo scaffale del supermercato se ne trovano a decine e per ogni esigenza, ma il balsamo che vi proponiamo oggi è a base di sostanze naturali e offre un buon risultato e si prende cura dei capelli in modo ecologico e a basso costo.

Il balsamo alle erbe è un prodotto naturale che unisce le proprietà del rosmarino a quelle dell’aceto. Il risultato è un trattamento per i capelli completo. I suoi principi attivi nutrono il capello alla radice e creano una protezione contro la forfora e la caduta eccessiva.  A differenza di altri prodotti simili a base di composti oleosi, questo balsamo non altera la produzione fisiologica di sebo, anzi regola l’attività delle ghiandole sebacee. Questo significa che idrata e lucida i capelli senza effetti  come la secchezza o l’eccessiva produzione di sebo. Consigliamo questa ricetta a chi vuole avere capelli morbidi e brillanti senza usare prodotti aggressivi.

Ingredienti

  • 5 cucchiai di rosmarino fresco (50 g)
  • 2 tazze di acqua (500 ml)
  • 1 tazza di aceto di mele (250 ml)
  • 6 gocce di olio essenziale di rosmarino
  • 6 gocce di olio essenziale di menta

Preparazione

  • Mescolate, in un pentolino, le foglie di rosmarino fresco con due tazze d’acqua.
  • Mettete sul fuoco e lasciate bollire per 30 / 40 minuti a fuoco lento (affinché non si disperdano le proprietà del rosmarino attraverso il vapore).
  • Trascorso questo tempo, filtrate con un colino a maglia fine e lasciate riposare.
  • Quando avrà raggiunto la temperatura ambiente, aggiungete l’aceto e gli oli essenziali.
  • Mescolate con un cucchiaio di legno e lasciate riposare per almeno 12 ore.
  • Trasferite il balsamo in una bottiglia con nebulizzatore e conservatelo lontano da fonti di luce e dal calore.

Modo di utilizzo

  • Dopo aver lavato i capelli con il vostro shampoo, dividete i capelli a ciocche e spruzzate il prodotto. Distribuitelo bene su tutti i capelli con un leggero massaggio circolare.
  • Questo balsamo non ha bisogno di risciacquo e lo potete usare tutti i giorni.
20
giu
basilico

Basilico

Il basilico è un elemento fondamentale in diverse cucine.
Le sue foglie danno un gusto vivace ai piatti e va bene per pietanze saltate in padella, sughi o insalate.

Molto diffuso nella cucina europea e asiatica.
Una volta il basilico era utilizzato dai contadini contro il raffreddore, inalando l'aroma che si creava immergendo delle foglie essiccate all'interno di una bacinella d'acqua bollente.

30
dic
sugo-di-fegatini

Sugo di fegatini

Tritate cipolla, carota e sedano e mettete a cuocere in una padella con olio sale e pepe lasciando arrosolare il tutto. Aggiungete il fegato di pollo tagliato a piccolo pezzi e cuocete lentamente aggiungendo del vino o vin santo. Dopo 15 minuti di cottura, aggiungete i filetti di acciuga ed i capperi e mescolate il tutto. Servitevi poi di un trita carne per ottenere il patè. Mettete a cuocere il patè ottenuto in una padella per 10 minuti, aggiungendo 2-3 cucchiai grandi di brodo vegetale. ...

28
lug
fragola

Fragola

Uno studio statunitense dice che le fragole oltre ad essere gustose e succulente aiutano anche il cervello a ripulirsi dalle tossine, l'unica cosa che richiedono è di avere un terreno umido dove potersi sviluppare.

Si è anche scoperto che il frutto della pianta di fragole non sono le stesse fragole ma i piccoli e fastidiosissimi semini gialli che si trovano sulla superficie!!!!

02
gen
verbena-odorosa

Verbena odorosa

La verbena odorosa (Aloysia citriodora Palau) è una pianta arbustiva della famiglia delle Verbenaceae. La verbena odorosa, detta anche cedrina, aggiunge in cucina un gusto di limone a pesce e carni bianche, marinate di verdure, marmellate, dessert e bevande.

Si possono coltivare semi o talee, e la germogliazione avviene a fine primavera, inizio estate.

25
mag
aspirina-fai-da-te

Aspirina fai da te

Ingredienti:

- 3 cucchiai di fiori di tiglio
- 3 cucchiai di fiori di sambuco
- 3 cucchiai di fiori di viola mammola
- 3 cucchiai di foglie di menta

Preparazione:

Preparate una tazza con acqua e mettetela sul fuoco a scaldare. Munitevi di pestello ed iniziate a tritare e miscelare fra di loro i fiori di tiglio, sambuco, viola mammola assieme alle foglie di menta. Versate 2 cucchiaini del composto ottenuto nell'acqua bollente nella tazza e lasciate riposare il tutto per una decina di minuti....

23
dic
straccetti-del-mulino

Straccetti del Mulino

In una padella scaldare l’olio con cipolle tritata e fare cuocere senza rosolare. Aggiungere la salsiccia spellata e sbriciolata. Fare cuocere almeno 15 a 20 minuti girando spesso. Aggiungere 1 bicchiere di vino bianco, 1 cucchiaio di semi di finocchio. Tagliare i pomodori a pezzettini e aggiungere al tutto. Fare cuocere per altri mezz’ora a fuoco lento. Spruzzare il pecorino grattugiato sopra quando si serve.

Ottimi preparati con il nostro Bianco del Mulino.

IngredientI: ( PER 6 persone)...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download