detersivo-per-lavatrice-naturale-fai-da-te

Ecco una ricetta per realizzare in casa il detersivo per la lavatrice e utili consigli per avere un bucato fresco e profumatoin modo naturale. La preparazione è semplice, non richiede molto tempo ma  prevede la presenza di ingredienti naturali

INGREDIENTI

  • 4 litri di acqua
  • 1 tavoletta di sapone di marsiglia

PROCEDIMENTO

  • Procuratevi un pentolone  grande e versatevi 4 litri di acqua.
  • Portate l’acqua a ebollizione e nel frattempo grattugiate una tavoletta di sapone di marsiglia .
  • Non appena l’acqua inizia a bollire, spegnete il gas e aggiungete le scaglie di sapone di marsiglia: qualche istante e il sapone si dissolverà completamente.
  • Per concludere aggiungete quattro cucchiai colmi di bicarbonato ed ecco pronto il vostro detersivo per il bucato in lavatrice preparato in casa.

SI CONSIGIA DI PREPARARE LA SERA IL DETERSIVO – Consigliamo di preparare la sera il detersivo, così da lasciare riposare il tutto per almeno una notte intera (con il coperchio sopra). Il mattino successivo vi basterà frullare il composto con un qualsiasi mixer per ottenere un detersivo liquido che non ha proprio nulla da invidiare a quelli in commercio.

COME CONSERVARE IL DETERSIVO - Per quanto riguarda invece la conservazione del detersivo, suggeriamo di utilizzare i bidoncini da 5 litri in cui è contenuta l’acqua che si utilizza per il ferro da stiro.

Come utilizzare il detersivo:

DUE CUCCHIAI PER UN LAVAGGIO OTTIMALE DEI CAPI - Versare due cucchiai dentro la vaschetta dosatrice della lavatrice. In caso di capi bianchi, lasciateli in ammollo per tutta la notte e poi la mattina proseguite con il lavaggio in lavatrice.

Siccome il detersivo tende ad essere piuttosto denso, quando lo versate nella vaschetta assicuratevi che scenda giù nel cestello.

Se invece volete adoperare il detersivo direttamente nell’oblò della lavatrice, prima di versarlo diluite i due cucchiai in un bicchiere e con dell’acqua calda.

ACETO BIANCO AL POSTO DELL’AMMORBIDENTE - Utilizzare solo l’aceto, perfetto sia per i capi bianchi che per i colorati. Senza contare che l’aceto bianco è perfetto anche per la pulizia del pavimento e delle superfici della cucina.

Per un tocco di profumo e freschezza aggiungete due gocce di profumo naturale: lo trovate in erboristeria.

27
giu
il-basilico-cura-lansia

Il basilico cura l'Ansia!

Il Basilico non è solo una stupenda ed ottima pianta da cucina ma aiuta anche ad attenuare le vostre ansie. è ideale per combatte la stanchezza (soprattutto se di tipo mentale) ed è un ottimo rimedio anche per l'alito cattivo!
Ecco un ifuso molto semplice al basilico per conbattere stanchezza accumulata ed ansia.

foglie di basilico, 0.25 L di acqua

Mattete in infusione le foglie di basilico nell'acqua bollente e lasciate cuocere per 10/15 minuti. Filtrate poi l'infuso ottenuto e versatelo...

29
ago
mirto

Mirto

I frutti hanno un profumo aromatico e spesso si utilizzano con pietanze di cacciagione.

Le foglie vengono utilizzate per aromatizzare piatti cotti e speziati e i frutti se essiccati si utilizzano per insaporire sciroppi o salse.
I fiori sono dolci e si utilizzano nelle insalate.

30
dic
sugo-di-fegatini

Sugo di fegatini

Tritate cipolla, carota e sedano e mettete a cuocere in una padella con olio sale e pepe lasciando arrosolare il tutto. Aggiungete il fegato di pollo tagliato a piccolo pezzi e cuocete lentamente aggiungendo del vino o vin santo. Dopo 15 minuti di cottura, aggiungete i filetti di acciuga ed i capperi e mescolate il tutto. Servitevi poi di un trita carne per ottenere il patè. Mettete a cuocere il patè ottenuto in una padella per 10 minuti, aggiungendo 2-3 cucchiai grandi di brodo vegetale. ...

20
nov
acetosa

Acetosa

L'acetosa  o erba brusca è una pianta erbacea, perenne, provvista di una grossa radice, dalla quale, in primavera, si sviluppa un fusto eretto, semplice o poco ramificato di colore rossastro, può raggiungere l'altezza di un metro. È diffusa in tutta Italia, dal mare ai monti, in luoghi aperti e lungo i corsi d'acqua. La pianta si può raccogliere tutto l'anno, anche radendo la piantina, in quanto la radice emetterà nuovamente.

La pianta contiene vitamina C, ossalato di ferro, acido...

20
giu
basilico

Basilico

Il basilico è un elemento fondamentale in diverse cucine.
Le sue foglie danno un gusto vivace ai piatti e va bene per pietanze saltate in padella, sughi o insalate.

Molto diffuso nella cucina europea e asiatica.
Una volta il basilico era utilizzato dai contadini contro il raffreddore, inalando l'aroma che si creava immergendo delle foglie essiccate all'interno di una bacinella d'acqua bollente.

18
giu
tisana-di-assenzio

Tisana Di Assenzio

Assenzio essiccato e sminuzzato, acqua calda, zucchero a piacere.

Tisana digestiva e amara. Occore saper dosare sapientemente la quantità infusa per non incorrere in una preparazione assolutamente imbevibile. Utilizzare non più di 1/4 di cucchiaino da caffè di erba sminuzzata e secca o al massimo una foglia verde per ogni tazza d'acqua. Con queste proporzioni l'amaro è gradevole e zuccherata è ancora più accettabile. Una piccola tazza di infuso dopo i pasti è eccezionale per una buona...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download