kefir-di-latte

Niente di meno che latte fermentato simile allo yogurt, il Kefir è una bevanda rinfrescante e salutare, ricca di fermenti lattici e probiotici vivi e benefici, dal gusto fresco, leggermente acido ma dal sapore particolarmente piacevole.

Scoperto e subito apprezzato dall’uomo già migliaia di anni fa, originario del Caucaso, il Kefir viene preparato in modo tradizionale utilizzando latte fresco (di pecora, capra o vacca) e i fermenti o granuli di Kefir formati da un polisaccaride chiamato kefiran che ospita colonie di batteri e lieviti.
Questa bevanda è considerata un alimento miracoloso per il nostro organismo, perché contiene, oltre ai fermenti, minerali quali il calcio, il magnesio, il fosforo e lo zinco, ma anche amminoacidi come il triptofano il quale ha effetti terapeutici sul sistema nervoso. Il Kefir è inoltre ricco di Vitamine del gruppo B e Vitamina K che regolano il sistema renale e che fungono da antiossidanti. Essendo povero di lattosio, poi, il Kefir può essere ingerito anche da coloro che ne sono intolleranti.
Consumare regolarmente Kefir dunque, ci garantisce un buon funzionamento dell’intestino e dell’apparato digerente, ci aiuta a rinforzare le difese immunitarie in quanto stimola la produzione di anticorpi, a riequilibrare la flora intestinale e ad eliminare il colesterolo cattivo nel sangu, e per finire a mantenerci calmi e sempre giovani.
Considerato un elisir di lunga vita è particolarmente indicato per chi ha bisogno di energia o per chi si sta riprendendo da un trattamento di antibiotici, agli anziani, e soprattutto alle donne in gravidanza grazie al suo contenuto di acido folico fondamentale per lo sviluppo del feto.

Ma come si prepara e soprattutto come si conserva il Kefir di latte?

Ingredienti

  • 50g di granuli di Kefir di latte (due cucchiai circa);
  • ½ lt di latte a piacere a temperatura ambiente;

Preparazione

  1. Mettete i granuli di Kefir in un contenitore di vetro con coperchio;
  2. Versate il latte (il contenitore non deve essere eccessivamente pieno);
  3. Chiudete il recipiente;
  4. Riponete il recipiente in un luogo a temperatura ambiente (in estate meglio riporre il contenitore in frigorifero);
  5. Aspettate 48 ore finché il latte non si è cagliato (durante le 48 ore mescolate ogni tanto). Il Kefir non deve cagliare eccessivamente ma rimanere abbastanza liquido per evitare che diventi troppo acido;
  6. Filtrate il Kefir in maniera da separare i granuli dal latte fermentato;

Il vostro benefico Kefir sarà pronto quando avrà una consistenza densa ed i granuli saranno aumentati di volume.

Il kefir si mantiene in frigo per circa 1 settimana.

25
gen
la-schiacciata-alla-fiorentina-della-bottega-del-mulino

La Schiacciata alla Fiorentina della Bottega del Mulino

Schiacciata alla Fiorentina

Ingredienti ( per 6 persone:)

400 gr di farina
10 gr di lievito di birra (mezzo cubetto circa)
300 ml di  latte
100 gr  strutto
5 cucchiai di zucchero
2 uova
la scorza di un’arancia grattugiata bio
1 pizzico di sale


Lavorare la farina, lo zucchero, le uova con il lievito sciolto nel latte. Quando si sarà amalgamato il tutto , unire lo strutto poco per volta. Infine il sale .Lavorare bene fino ad ottenere un composto molle ma elastico. Far lievitare coperto...

29
apr
fiori-di-bach

Fiori di Bach

FIORI DI BACH: cosa sono?

I Fiori di Bach, riconosciuti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità sono i preparati a base di principi vegetali studiati negli anni ’30 dal Dr. Edward Bach. Secondo la visione del Dr. Edward Bach, i 38 fiori di Bach sono archetipi che incarnano uno specifico stato d’animo e condizione emozionale, a cui ispirarsi per evocare le proprie innate risorse e capacità di adattamento quando si desidera ritrovare equilibrio emotivo e armonia. In seguito ai suoi...

16
feb
bagno-afrodisiaco-al-rosmarino

Bagno Afrodisiaco al Rosmarino

50 g di santoreggia essiccata, 50 g di rosmarino, 50 g di salvia, 50 g di verbena odorosa, 2 L di acqua

Ponete a sbollentare santoreggia, rosmarino, salvia e verbena odorosa in 2 L di acqua.
Lasciate riposare per mezz'ora; filtrate e aggiungete all'acqua del bagno. Immergetevi per 20 minuti.

09
mag
olio-di-achillea

Olio di Achillea

L'Achillea, nota anche come Erba Pennina, Millefiori, Sanguinella, è un ottimo lenitivo ed è utile anche per la sudorazione eccessiva.

400 g di fiori di Achillea, 1 L di olio di mandorla

Mettete a macerare per 30 giorni 400 g di fiori freschi di Achillea nell'olio di mandorla. Trascorso il tempo della macerazione, applicate l'olio ottenuto su irritazioni, rossori e arrossamenti della pelle.

27
giu
il-basilico-cura-lansia

Il basilico cura l'Ansia!

Il Basilico non è solo una stupenda ed ottima pianta da cucina ma aiuta anche ad attenuare le vostre ansie. è ideale per combatte la stanchezza (soprattutto se di tipo mentale) ed è un ottimo rimedio anche per l'alito cattivo!
Ecco un ifuso molto semplice al basilico per conbattere stanchezza accumulata ed ansia.

foglie di basilico, 0.25 L di acqua

Mattete in infusione le foglie di basilico nell'acqua bollente e lasciate cuocere per 10/15 minuti. Filtrate poi l'infuso ottenuto e versatelo...

03
gen
shampoo-fai-da-te-alla-camomilla

Shampoo fai da te alla camomilla

Shampoo fai da te alla camomilla

Un modo semplicissimo per realizzare uno shampoo alle erbe consiste nell’aggiungere le piante in questione allo shampoo che utilizzate normalmente. Poiché la camomilla ha un leggero effetto schiarente, apporterà luminosità ai capelli più chiari. Ecco la ricetta per preparare lo shampoo alla camomilla.

Ingredienti

  • 125 ml di acqua
  • 80 ml di camomilla fresca (83 ml)
  • 125 ml di shampoo neutro
  • 30 ml di glicerina

Preparazione

  1. Preparate la camomilla...

Magazine

La bottega del mulino n°1

Download