Flow with the
wind

Mulino

Pochi sanno dell'esistenza di mulini a vento nella nostra zona, ma ne sono stati censiti almeno quattro, di cui uno nel territorio della Fattoria.

Il Mulino a Vento, risalente alla prima metà del XIX secolo era completamente dirupo, prima che la Fattoria Lavacchio e il Comune di Pontassieve promuovessero il recupero funzionale ed il restauro della muratura, della cuspide rotante e di tutti i macchinari per la macinatura.

L'opera di restauro è iniziata a giugno del 2000 ed è terminata nell'autunno del 2001.

Il recupero completo e meticoloso del mulino a vento, cosi come di tutti gli ingranaggi interni, si è basato sull'analisi degli elementi ancora presenti, anche se molto danneggiati e sullo studio dei mulini con tipologia a "torre", come quello di Monterifrassine, ancora funzionanti in Italia e in Europa.

Gli ingranaggi interni sono tutti in legno, di varie essenze, a seconda del tipo di sollecitazione a cui sono sottoposti.

Le varie parti in legno sono assemblate grazie ad accurati incastri, mentre i punti di maggior sforzo, risultano rinforzati con staffe in ferro e chiodi.

La molitura avviene al piano terra mediante macine di pietra, che ruotano in piano una sull'altra.

Al piano primo è collocato l'albero principale, in legno di quercia di notevole sezione che trasmette, mediante una grande ruota dentata, il movimento delle pale agli ingranaggi interni; collegato all'albero di trasmissione è pure presente il freno, dotato di due enormi "ganasce" azionabili grazie ad una lunga fune anche dall'esterno.

L'effetto che si coglie visitando l'interno del mulino è, allo stesso tempo, di dolcezza per una struttura che testimonia la capacità inventiva dei nostri antenati e di timore per il gigantismo offerto dagli ingranaggi, visibili a distanza ravvicinata.

E' come trovarsi all'interno di un'affascinante macchina leonardesca, resa ancor più suggestiva dal rumore frastornante che produce il mulino quando è in movimento.

E' stato stimato che la parte estrema delle pale, quando queste sono in pieno movimento, possa raggiungere una velocità superiore a 100 chilometri l'ora.